Guida alla scelta del fondale professionale

4-white-vinyl-background

Quando si scatta in location l’attenzione deve essere massima perchè un oggetto sullo sfondo nel posto sbagliato può rovinare l’armonia della foto. Invece l’uso di un fondale può dare profondità ad un ritratto; la scelta del materiale e del colore ne possono determinare il tono, l’effetto limbo di un fondale in carta o vinile piuttosto che quello delle morbide pieghe di un fondale in stoffa modificano l’ambiente in cui il soggetto si muove.

Fondali in carta

I fondali in carta offrono la possibilità di scegliere fra una vasta gamma di colori, dai più tenui ai più vibranti. Sono realizzati in carta spessa, i colori sono uniformi e consistenti.Le parti consumate (es. dalle scarpe dei soggetti) possono essere tagliate via per avere un fondale sempre impeccabile.
Per essere utilizzato al meglio è indicato l’uso di un sistema portafondali, con stativi o a muro, per fondale singolo o per più rotoli, manuale o elettrico se cambiate spesso il colore del fondale… a voi la scelta.
Sono disponibili in diverse dimensioni: da 136cm, da 272cm o, in alcuni colori, da 360cm.
In caso sia necessario andare in location , le due misure maggiori sono ingombranti da trasportare ma, in caso si scelga ritrarre i soggetti in primo piano la misura da 136cm può essere sufficiente.


Photo by Ryan Walsh

Fondali in vinile

I fondali in vinile sono molto pratici in quanto lavabili e riutilizzabili. Hanno una finitura matte per evitare riflessi.

Sono particolarmente adatti se si desidera creare un’illuminazione high-key (cioè eliminando tutte le ombre dure).
Necessitano di un sistema portafondali. Come i fondali in carta, sono ingombranti quindi poco adatti ad essere trasportati in location.

Green Screen

I fondali per Chromakey offrono la possibilità di ritagliare facilmente il soggetto dal fondo con un software di post-produzione, per sovrapporre il soggetto ad uno sfondo diverso, paesaggio o altro. Sono abitualmente usati fondali Green Screen in carta o vinile, in caso se ne voglia usare uno in stoffa, bisogna prendere in considerazione le spiegazzature del tessuto e l’eventuale necessità di rimuoverle in post-produzione.

Fondali in stoffa

I fondali in stoffa sono da sempre molto amati per diversi motivi. Sono realizzati in cotone con una maglia molto fitta, sono lavabili , leggeri e facili da stoccare e trasportare.

Non possono avere la planarità dei fondali in carta o vinile (ciò significa per esempio che non sono adatte per realizzare un effetto Chromakey), ma le pieghe del tessuto sono un elemento con cui è possibile giocare: si possono lasciare abbondanti o mantenere un movimento discreto.
Sono disponibili sia in tinta unita che con effetti “marmorizzati”: questi ultimi, con una giusta illuminazione, possono aggiungere un tono più “drammatico” al vostro ritratto.

Photo by Ryan Walsh

Fondali pieghevoli

I fondali pieghevoli sono ideali da trasportare e per lavori in location, in quanto si piegano diventando molto piccoli. Molti hanno i due lati di diversi colori per maggiore versatilità.

Photo by Ryan Walsh

Fondali stampati da pavimeto/parete

Una menzione a parte meritano i fondali da pavimento o parete che imitano un muro in mattoni, un pavimento in parquet o altri materiali: vi offrono la possibilità di ambientare il vostro ritratto senza dover uscire dallo studio!

Infine, la vostra scelta del fondale dovrà dipendere dal luogo delle riprese e dal soggetto.
Il tono che vorrete dare alle immagini cosi come il vostro budget sono fattori fondamentali.
A seconda che vogliate scattare in interni piuttosto che fuori, che tipo di illuminazione avrete e che tipo di supporto fondali è disponibile.

E ora… buone riprese!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...